HOME ATTIVITÀ TUNISI

GIORNATE DEL CINEMA ITALIANO A TUNISI

EDIZIONI DEL FESTIVAL

GIORNATE DEL CINEMA ITALIANO A TUNISI – 2° EDIZIONE

6 – 9 ottobre 2016 | Cinévog
10, rue Saïd Abou Baker – Le Kram

MedFilm Festival approda in Tunisia per la seconda volta con le Giornate del Cinema Italiano a Tunisi portando con sé 12 film, per una ricca e significativa selezione dei più recenti successi del cinema italiano, tutti inediti nel paese nordafricano.

Ad inaugurare la rassegna “LE CONFESSIONI” di Roberto Andò, film dalle note metafisiche che echeggia il cinema politico di Elio Petri. Una dura riflessione sulla vacuità del potere e un’opera corale dallo straordinario cast internazionale. “NON ESSERE CATTIVO”, è il testamento artistico di un grande ed appartato autore, Claudio Caligari, unico vero erede del cinema pasoliniano. Scelto come candidato agli Oscar 2016 in rappresentanza dell’Italia, il film porta per la prima volta in Tunisia il cinema del mai troppo compianto autore romano. Una decisa frattura è quella che opera “MEDITERRANEA”, film d’esordio del regista italo-afro-americano Jonas Carpignano che ha aperto il MedFilm 2015 e consacrato uno dei talenti più promettenti del nostro cinema. “PER AMOR VOSTRO” è la seconda opera di finzione di uno dei nostri più importanti autori provenienti dal cinema del reale: Giuseppe M. Gaudino. Ritratto di una Napoli inedita, interpretato da una straordinaria Valeria Golino, Coppa Volpi come miglior attrice a Venezia 72.

Ricco anche il programma dei documentari con “DUSTUR” di Marco Santarelli, “Il matrimonio” di Paola Salerno, “SPONDE – NEL SICURO SOLE DEL NORD” di Irene Dionisio, “DELTA PARK” di Mario Brenta e Karine de Villers, e dei cortometraggi con “PANORAMA” di Gianluca Abbate, “PARADOSSO” di Rocco Venanzi e Maria Cesaro, “HAIRCUT” di Virginia Mori, “IL SILENZIO” di Farnoosh Samadi e Ali Asgari.

PROGRAMMA

Giovedì 6

15:30 “PANORAMA” di Gianluca Abbate
(Italia, 7 minuti)
“DUSTUR” di Marco Santarelli
(Italia, 74 minuti)
19:00 “LE CONFESSIONI” di Roberto Andò
(Italia, 100 minuti)

Venerdì 7

15:30 “IL SILENZIO” di Farnoosh Samadi e Ali Asgari
(Italia, 15 minuti)
“SPONDE – NEL SICURO SOLE DEL NORD” di Irene Dionisio
(Italia, 60 minuti)
19:00 “MEDITERRANEA” di Jonas Carpignano
(Italia /  Francia / Germania / USA / Qatar, 107 minuti)

Sabato 8

15:30 “PARADOSSO” di Rocco Venanzi e Maria Cesaro
(Italia, 4 minuti)
“DELTA PARK” di Karine de Villers e Mario Brenta
(Italia / Belgio, 68 minuti)
19:00 “NON ESSERE CATTIVO” di Claudio Caligari
(Italia, 100 minuti)

Domenica 9

15:30 “HAIRCUT” di Virginia Mori
(Italia / Francia, 8 minuti)
​​ “IL MATRIMONIO” di Paola Salerno
(Italia / Francia, 85 minuti)
19:00 “PER AMOR VOSTRO” di Giuseppe M. Gaudino
(Italia, 110 minuti)